Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 17:30

Prende il via il "Festival dell'innovazione"

Prende il via il "Festival dell'innovazione"

Italia - La prima giornata del festival si è aperta con il talk da piazza Mercantile su “La quinta rivoluzione industriale fra artigianato digitale e innovazione del Made in Italy”. A parlare di innovazione, nell’incontro moderato dal giornalista Rai e blogger, Pino Bruno,  il presidente e amministratore delegato di Tiscali, Renato Soru, il Ceo di Gelesis e docente dell’Università del Salento, Alessandro Sannino e il cofondatore di FabLab, Davide Gomba.

“Il mondo va avanti e non bisogna cedere alla rassegnazione”. Questo il monito di Soru al pubblico. “Un messaggio semplice” – lo definisce il presidente di Tiscali. “E’ come dire – ha sottolineato - il sole sorge ogni mattina. Una banalità ma bisogna ricordarla. Non è vero che tutto il mondo è in crisi. In questo momento – ha detto -  è in crisi l’Italia, ormai da troppo tempo. Ma più che la crisi, a spaventarci è il fatto che è in crisi la capacità di dare risposte, è in crisi la politica, è in crisi una classe dirigente diffusa in Italia. E’ in crisi la capacità di reagire”. Occorre innovare, per Soru, nei saperi tradizionali e portarli nella modernità”.

Dal palco, Alessandro Sannino ha lanciato un messaggio importante ai giovani: “Ci sono molti più soldi di buone idee”. “E questa è una grande opportunità ha sottolineato Sannino, soprattutto in questo periodo in cui si parla tanto di mancanza di soldi. Questo è veramente il periodo migliore per investire nelle idee che sono una risorsa scarsa e che in Italia non mancano”.  Sannino ha impiegato 12 anni per trasformare la sua idea di pannolino biodegradabile in prodotto per le diete ipocaloriche. Eppure dice: “Sono ancora innamorato, perché da ricercatore non si perde mai l’idea iniziale”. E da Bari un messaggio chiaro ai giovani: “Investite moltissimo in ciò in cui credete, non pensate ci siano percorsi tradizionali, ascoltate tutti ma decidete da soli e soprattutto non abbiate paura di sbagliare”.

Per Davide Gomba “innovare significa innovare senza chiedere permesso a nessuno. Innovare significa prendere un oggetto come Arduino, una piccola scheda elettronica Made in Italy, che permette di creare ambienti interattivi, strumenti musicali e giocattoli e permettere agli di trasformarsi da clienti del prodotto ad innovatori del prodotto.

 Arduino – ha detto Gomba -  ha cambiato la prospettiva di chi vuole iniziare a capire la tecnologia”. Gomba è cofondatore di Fablab, luoghi nei quali ci si incontra e si condivide uno spazio, si condividono delle conoscenze e l’utilizzo di alcune macchine che costruiscono in fretta senza passare dalla fabbrica”.

Il Festival dell’Innovazione è un’iniziativa dell’Assessorato allo Sviluppo Economico – Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro, l’Innovazione della Regione Puglia e di ARTI, organizzata nell’ambito delle attività del progetto “Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca - Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2”, finanziato dal Programma Operativo FESR 2007-2013.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner