Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 09:53

1000 richieste per il primo Cannabis Social Club

1000 richieste per il primo Cannabis Social Club

Racale - Coltivazione collettiva, ma solo a scopo terapeutico, e così nel comune di Racale, nasce il primo Cannabis social club d'Italia.

A presentare la nascita del centro due giovani affetti da sclerosi multipla. Lucia Spiri e Andrea Trisciuoglio, rispettivamente presidente e segretario dell'associazione "Lapiantiamo", nata il 15 gennaio scorso ed alla quale hanno anche aderito il fondatore della Comunità San Benedetto al Porto di Genova, don Andrea Gallo, i Sud Sound System ed Eugenio Finardi. Oltre al sindaco del Comune salentino, Donato Metallo Rita Bernardini del Partito radicale, Mina Welby in rappresentanza dell’associazione Luca Coscioni.

In pochi giorni sono già oltre mille le persone, affette da varie patologie, che hanno richiesto di entrare a far parte del club. 

Lucia e Andrea, utilizzano tutti i giorni il Bedrocan, un farmaco a base di infiorescenze di Cannabis proveniente dall'Olanda e prescrivibile in Puglia grazie a una delibera della Regione che consente alle farmacie ospedaliere di ricevere il medicinale. 

Il farmaco però non è facile da ottenere, vi è una complicata trafila burocratica ed i tempi sono molto lunghi. Gli ammalati, per questo, secondo gli organizzatori dell’iniziativa, si rivolgono al ‘mercato nero’ e alla criminalità organizzata.

Non vogliamo – spiega il legale dell’associazione Lapiantiamo, avv.Ivana De Leo – legalizzare la droga, vogliamo che la canapa sia riconosciuta come terapia. E noi, siamo contrari alla canapa come uso ludico.

Da quando assumo la cannabis – racconta invece Lucia Spiri affetta da 13 anni da sclerosi multipla – e devo dire che la assumo tramite vaporizzatore, la bevo sottoforma di tisane, la mangio sottoforma di torte e la fumo: ho eliminato tutto, non ho più necessità di nessun tipo di farmaco.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner