Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 23:54

Caro benzina, la Confconsumatori scrive all'Authority

Caro benzina, la Confconsumatori scrive all'Authority

Lecce - E' sul piede di guerra la Confconsumatori, che nelle scorse ore ha denunciato le compagnie petrolifere. A scatenare l'ira dell'associazione, è la mancata riduzione del prezzo del carburante, che sarebbe dovuta scaturire dall'eliminazione dell'accisa regionale, l'Irba, pari a 3.10 cent di euro.


L'azione legale, intrapresa dall'avvocato Antonio Pinto, è volta a dimostrare la malafede dei gestori che incasserebbero la differenza, gravando ancora una volta sulle tasche dei cittadini. Non ci stanno però i rivenditori, che invece accusano le società petrolifere le quali, a loro dire sarebbero le uniche a guadagnarci qualcosa.

La Confconsumatori, ha così chiesto all'Authority, di verificare realmente lo stato attuale delle cose. Secondo l'associazione, le compagnie si sarebbero macchiate di abuso di posizione dominante, intesa restrittiva della concorrenza ed infine pratica commerciale scorretta. 

Inoltre La Confconsumatori, chiede l'immediato abbassamento dei prezzi, seguito da una multa pari all'importo sottratto ai consumatori, qualora venga confermata la responsabilità diretta dei colossi del petrolio.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "ATTUALITà"
12 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Si è da poco concluso lo scambio culturale “United We Win”, organizzato dall'associazione Arca del Blues di Lecce a Cortemilia dal...

17 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Si chiama Officina Informatica Solidale ed è un vero e proprio laboratorio informatico aperto a tutti e in cui si potranno riparare...

29 Marzo 2017 - Italia

Italia - La Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila e Iperfamila, promuove una nuova iniziativa di solidarietà...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner